Prestiti Inpdap prima casa

I prestiti pluriennali diretti Inpdap possono essere usati per l’acquisto della prima casa, purché sia la residenza del richiedente e la sua unica proprietà immobiliare. Si tratta di prestiti personali tramite la cessione del quinto, rimborsabili fino a 120 mesi a tasso fisso e condizioni agevolate.

Leggi tutto

Prontuario prestiti Inpdap

Per stabilire i criteri per i prestiti agevolati Inpdap, l’Inps ha redatto un prontuario completo che è stato aggiornato al primo ottobre del 2016, scaricabile dal portale dell’Istituto di previdenza sociale in formato pdf. Nel prontuario per i prestiti Inpdap, sono evidenziati tutti i criteri per l’assegnazione ed il calcolo dei prestiti pluriennali Inpdap, specificati voce per voce.

Leggi tutto

Prestiti ipotecari inpdap

Tutti i dipendenti pubblici a tempo indeterminato e i pensionati che risultano iscritti da almeno tre anni alla Gestione Inpdap possono accedere ad un mutuo ipotecario. Si tratta di un prestito finalizzato all’acquisto dell’abitazione (solo prima casa) e per un importo che in ogni caso non potrà mai eccedere i 300 mila euro.

Leggi tutto

Richiesta prestiti inpdap

I finanziamenti Inpdap per dipendenti pubblici sono forme di prestito a tasso agevolato che vengono concesse solo ed esclusivamente ai dipendenti e ai pensionati pubblici che risultano iscritti alla Gestione ex-Inpdap. Dall’inizio del 2012, in conformità alla riforma voluta dal governo Monti, è stato soppresso l’Inpdap e le sue funzioni sono state accorpate all’Inps che di conseguenza ha attivato la Gestione Dipendenti Pubblici ex-INPDAP.

Leggi tutto

Prestiti Inpdap cessione del quinto

I prestiti Inpdap sono dei prestiti agevolati per dipendenti pubblici e statali e per i pensionati amministrati dall’Inps, iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni sociali e creditizie. Si tratta di prestiti personali con la cessione del quinto, dove il pagamento delle rate mensili avviene da parte della propria Amministrazione, tramite trattenuta diretta sullo stipendio o sulla pensione.

Leggi tutto

Piccoli prestiti Inpdap

I piccoli prestiti Inpdap sono dei prestiti personali non finalizzati, erogati dall’Inps senza la necessità di fornire alcuna motivazione, disponibili per pensionati e dipendenti pubblici e statali. I piccoli prestiti Inpdap sono dei prestiti veloci e semplici da richiedere, fino ad un massimo di 8 mensilità rimborsabili in 48 mesi, con un tasso agevolato del 4,25%. Andiamo a vedere in dettaglio.

Leggi tutto

Prestiti Inpdap calcolo

I dipendenti pubblici e statali ed i pensionati interessati ad un prestito agevolato, possono usufruire di programmi specifici gratuiti per effettuare il calcolo dei prestiti Inpdap. Per calcolare il proprio prestito è possibile usufruire di programmi ospitati su piattaforme digitali, oppure andare direttamente sul portale dell’Inps.

Leggi tutto

Prestiti Inpdap simulazione

Quando si ha bisogno di richiedere un prestito Inpdap, la prima cosa da fare è andare a vedere che tipo di prestito sarà possibile ottenere a seconda della propria situazione personale. Una volta accertato di avere tutti i requisiti necessari per accedere al prestito agevolato Inpdap, è molto utile fare una simulazione di prestito per sapere esattamente quanto sarà possibile richiedere. Per ottenere una simulazione di prestito Inpdap sono disponibili in rete numerosi programmi di simulazione, che aiutano il dipendente o il pensionato a capire quale sarà l’importo richiedibile e la spesa mensile da sostenere.

Leggi tutto